Iscriviti alla nostra mailing list

Prodotti Stagionati - Provolone del Monaco DOP

prodotti stagionati provolone del monaco

E' arrivato 'o zi' monaco co'pruvulone

Formaggio a pasta filata a stagionatura superiore a 6 mesi, dalla tipica forma "a pera", con legatura a lobi effettuata utilizzando spago o rafia, pezzatura di 1.5-2.5 Kg. Nell' ottobre 2002 è stata avviata, da parte dell'Associazione "Comitato per la registrazione della denominazione d'origine

del Provolone del Monaco", la pratica per la richiesta del D.O.P. per il Provolone del Monaco, attestazione ricevuta nel luglio 2008. Nel Disciplinare presentato è stato stabilito che almeno il 20 % del latte utilizzato per la lavorazione del Provolone del Monaco sia prodotto da bovini di razza Agerolese. Dall' ottobre 2007 si trova in commercio il Provolone del Monaco D.O.P. provvisto del logo fissato dal disciplinare di produzione, seguendo le cui indicazioni le quantità di Provolone del Monaco D.O.P. sul mercato sono e saranno limitate.

 

Il nome deriva probabilmente dalla grande mantella che i pastori agerolesi indossavano per ripararsi dal freddo e dall'umidità, allorché da Agerola raggiungevano Napoli per vendere i loro prodotti.
La mantella li rendeva simili a un monaco, e infatti i Napoletani si avvisavano dell'arrivo dei pastori al grido di "E' arrivato zi' monaco co' pruvulone!".

 

Il latte crudo di una singola mungitura è coagulato con caglio di capretto fatto in casa. La stagionatura va dai 4/6 mesi fino ai 15-18 mesi. La forma è a fiasco, a pera o a cilindro con altezza e diametro variabile. La crosta è spessa mezzo centimetro, di colore giallo dorato; la pasta è compatta, morbida, con leggera occhiatura, di colore bianco crema, l'odore intenso, il sapore semi-piccante, dal caratteristico profumo dovuto al pascolo all'aperto delle vacche.

 

 


Questo sito utilizza i cookie: cliccando su OK o proseguendo nella navigazione si acconsente all'utilizzo dei cookie.